Essere insegnanti oggi:

armonia nella relazione, creatività nel gesto, autonomia nel pensare, responsabilità nell'azione individuale.

  

Il corso, nel primo anno, avvierà lo studio dell'Antropologia secondo le indicazioni di Rudolf Steiner e delle ripercussioni educative connesse. A tale studio saranno correlate esercitazioni artistiche e esperienze didattiche mirate.

 

FEBBRAIO 2018 con Manuela de Angelis

L’educazione come armonizzazione del respiro.

Osservare il ritmo sonno-veglia e

la polarità: dimenticare/ricordare, volere/pensare.

 

MARZO 2018 con Manuela de Angelis

La tri-articolazione dell'essere umano secondo l’antropologia di Rudolf Steiner.

La triplice articolazione corporea nell'uomo. Sistema nervoso, metabolico e ritmico.

Il nesso della triplice organizzazione umana con la conoscenza, l'estetica e la moralità.

La vita dell'Io nell’anima fra pensare, sentire e volere.

 

APRILE 2018 con Francesco Mariotti

La quadruplice espressione dell'essere umano secondo l’antropologia di Rudolf Steiner.

I quattro temperamenti come espressione degli elementi, fra forze fisiche e forze plasmatrici eteriche.

Uno sguardo evolutivo alla maturazione nei primi tre settenni del corpo fisico, del corpo vitale, del corpo animico e dell'io.

Osservazione fenomenologica dei regni della natura in rapporto all'essere umano.

 

MAGGIO 2018 con Manuela de Angelis

Libertà e Volontà uno sguardo alle sette espressioni dell'agire umano, dall'istinto alla risoluzione, secondo l’antropologia di Rudolf Steiner.

Educazione dell'anima senziente, razionale e cosciente.

L’impronta artistica nell’insegnamento.

La comprensione artistica dell’individualità dell’alunno.

La libertà dell’educatore.

 

Esperienze artistiche

- attraverso Il disegno di forme e il disegno dinamico, seguire il percorso di studi pedagogico nelle diverse classi.

- attraverso la musica che asseconda e riequilibra la crescita del bambino e del ragazzo tra ritmo melodia e armonia, iniziare ad interrogarsi e a comprendere le necessità specifiche di ogni età e il valore precipuo dell’educazione musicale

- attraverso la conoscenza dei fondamenti dell'euritmia e della giocoleria, seguire il percorso di studi antropologici e lavorare al proprio corpo vissuto, percepito e agito nello spazio e nel tempo.

- attraverso l'ascolto di fiabe, la creazioni di immagini, la scoperta degli elementi fondamentali e degli archetipi racchiusi, arrivare alla espressione artistica plastico-pittorica.

 

 

Docenti

- Manuela de Angelis: Pedagogia Waldorf, Arte sociale. Fenomenologia nell'insegnamento

- Francesco Mariotti: Pedagogia e didattica Waldorf. Fenomenologia nell'insegnamento.

- Lisa Cardin: Antropologia, Pedagogia e didattica Waldorf. Disegno di forme.

- Silvia Bucci: Pedagogia e didattica delle arti manuali.

- Micaela Fantacci: Pedagogia musicale.

- Annamaria Tripodi: Euritmia, Arte e didattica del Movimento.

- Eugenia Liaci: Arte pittorica, plastica e Antroposofia.

 

Bibliografia

Rudolf Steiner: Arte dell'educazione: Antropologia, Tirocinio, Didattica - Ed Antroposofica

Rudolf Steiner: L'enigma dell'uomo - Ed Antroposofica

Rudolf Steiner: Filosofia della Libertà - Ed Antroposofica

Rudolf Steiner: Le forze animico spirituali alla base della pedagogia. Ed. Antroposofica

C. J. Lievegoed: Le età evolutive dall'infanzia alla maggiore età - Ed Natura e Cultura

Calendario arti

                                               Orario del martedì: 15:30-17:15 e 17:30-19:00

 download del documento in pdf